Guida dei vini

Indipendente, incorruttibile, severa e professionale. 

La guida dei vini Wein-Plus – Made with ♥ in Erlangen

Leggete su questa pagina

  • cosa rende Wein-Plus diverso
  • come avvengono la valutazione e classificazione dei produttori
  • cosa significano i punteggi
  • come interpretare il suggerimento per il consumo
  • come la classificazione dei produttori viene ragionata

Cosa rende la guida dei vini Wein-Plus diverso

Wein-Plus non è paragonabile con nessun’altra guida dei vini. E’ diverso, perché

  • produttori possono inviare il vino quando è realmente maturo e degno per affrontare una degustazione severa
  • degusta ogni giorno feriale e le recensioni vengono pubblicate giornalmente
  • le degustazioni avvengono alla cieca sapendo solo la zona da cui arrivano i vini per poter considerare anche la tipicità
  • degusta esclusivamente nei propri locali a Erlangen (D) sempre sotto le stesse e perfette condizioni per avere un punto di partenza uguale per tutti i vini da tutta Europa
  • ha la commissione di degustazione fissa, interna in questo modo esiste una maggiore comparabilità delle recensioni nella guida dei vini
  • premia e classifica le aziende per il lavoro globale su diverse annate e non per singoli vini
  • si può crearsi dei feed per essere avvisato quando è stato degustato un vino del proprio interesse (zone, tipologie di vino, produttore) per non perdere nessuna nuova informazione
  • offre la possibilità di cercare e trovare i vini per nome, vitigno, zona, classificazione del produttore, … e tanti altri parametri
  • viene seguito da oltre 205.000 persone registrate + i lettori che arrivano tramite i motori di ricerca
  • è consultabile sia sul pc sia su mobile devices … in linea con le esigenze odierne*

Come avviene la valutazione e classificazione dei produttori

La classificazione dei produttori dà al lettore un’informazione in un colpo d’occhio sul livello qualitativo dell’azienda.

La valutazione si basa sul sistema internazionale di 100 punteggi: I vini vengono valutati con punteggio in centesimi. Per questo la soglia d’attenzione, come si usa a livello internazionale, incomincia dai 50 WP (punti Wein-Plus). Il giudizio complessivo si compone delle seguenti valutazioni parziali:

  • Occhio: 5 WP   La guida dei vini Wein-Plus - indipendente e altamente professionale
  • Naso: 15 WP
  • Bocca: 25 WP
  • Impressione complessiva/potenziale: 5 WP

Annotazione: Dato che ogni produttore ha la possibilità di ottenere un vino dall’aspetto smagliante, per mezzo di esasperate chiarificazioni e filtrazioni, considero questo aspetto in modo relativo. Così ad ogni vino che non abbia un grave difetto nel colore vengono assegnati 5 punti.

Cosa significano i punteggi nella guida dei vini Wein-Plus

Solo i vini che raggiungono un punteggio minimo di 80 WP (punti Wein-Plus) vengono pubblicati nella guida dei vini online in tedesco, perciò non appaiono i vini con un punteggio fino 79 WP (ma entrano nella classificazione di un’azienda).

Il giudizio segue lo schema del punteggio in centesimi, che arriva dall’USA ed è in uso anche presso la Societé Internationale des Oenologues (società internazionale degli enologi). Ci sono diverse opinioni in tutto il mondo sul grado di severità che si dovrebbe adottare impiegando questo sistema. La maggior parte degli utilizzatori di tale sistema tende ad aumentare pian piano sempre i punteggi, che porta ad un’innaturale “distorsione” del sistema.

Presso Wein-Plus è in uso la versione originale, cioè l’interpretazione più rigorosa che faccia sì che qui i vini meritevoli iniziano con 80 WP (traduzione in inglese solo per i vini da 85 WP in poi). Raccomandiamo di tenere davanti agli occhi la sotto riportata tabella, quando si consulterà la Guida, dato che è indispensabile per comprendere al meglio le valutazioni.

80-84 WP Ottimo: Vini franchi, gradevoli e armoniosi, di preciso carattere e stile; vini tipici per la zona o tipologia. Nella maggior parte già un vero piacere gustarli. Vini basi che si trovano in questa categoria possono essere considerati già meglio della media. Per i vini di punta di un’azienda questa categoria accenna qualche punto debole.
85-89 WP Eccellente: Vini notevoli con personalità, espressiva qualità e una certa complessità e profondità, quali meritano l’attenzione del consumatore e appassionato esigente.
90-94 WP Eccezionale: Vini di classe unica che appartengono ai migliori della loro categoria. Perfettamente nitidi e bilanciati, debbono unire assoluta gradevolezza e profondità con carattere inconfondibile.
95-99 WP Grande Classe: Vini di classe universale, che costituiscono grazie alla loro complessità e profondità un’indimenticabile emozione dei sensi ed in grado di esaltare ogni appassionato intenditore.
100 WP Indimenticabile: Un vino, che si può produrre solo diversamente man non migliore come lo è già.

Il suggerimento per il consumo

Ogni vino viene descritto dettagliatamente riceve un suggerimento sul suo probabile miglior periodo per il consumo. Questa indicazione corrisponde in nessun caso a un’informazione sulla scadenza del prodotto, ma da un’idea fino quando un vino (conservato, come si deve) si presenta probabilmente in modo positivo.

Una indicazione d’un anno significa sempre l‘ipotesi, che un vino si presenta in buona forma fino alla fine di tale anno. Tanti vini rimangono oltre questa data in perfetta forma, ma non pensiamo che si sviluppino ulteriormente in modo positivo. Anche con la massima esperienza, queste indicazioni rimangono sempre solamente una stima. Viviamo sempre di nuovo anche delle soprese sia positivamente sia negativamente, anche perché lo sviluppo dipende fortemente dalle condizioni di stoccaggio. Continuamente ridegustiamo controprove d’annate vecchie e queste conoscenze servono per poter fare delle indicazioni ancora più precise in futuro.

La classificazione dei produttori

Dalle valutazioni rappresentative di diversi vini in un periodo medio-lungo risulta la classificazione di tale produttore. Al lettore da – in un colpo d’occhio – un’informazione affidabile sul livello di qualità del produttore in questione, dal  fino .

La classificazione si basa sull’esperienza poliennale, la quale ha fatto il nostro team (fisso) di degustatori con i vini di un’azienda, sotto le severe modalità in uso per questa guida dei vini. Entrano nel giudizio solamente i vini che vengono degustati alla cieca nella sala di degustazione a Erlangen, sotto le sempre stesse condizioni, che assicurano una base di partenza uguale per tutti i vini. Per questo servono da ogni produttore un numero sufficiente di campioni dalle scorse annate.

Ad un produttore, di cui non abbiamo potuto degustare ancora nessun vino oppure non un numero sufficiente oppure un produttor, che non ci ha presentato per due anni nessun vino nuovo, viene applicato la classificazione provvisoria . Questo, se dal nostro parere quest’azienda meritasse und classificazione con l’invio regolare dei suoi vini. I produttori siglati in questo modo ricevono da noi con regolarità un invito per l’invio dei loro vini alle nostre degustazioni.

t1 Produttore di classe nazionale
I vini sono costantemente d’alto livello e appartengono di regola ai migliori nella loro rispettiva categoria nella loro zona. Rare sono le delusioni anche se sono possibili in annate difficili. Queste devono in ogni caso essere compensate da un assortimento superiore nelle annate buone per poter mantenere il livello di classificazione dell’azienda. I vini di quest’azienda si possono comprare di regola sempre fiduciosamente.
t2 Produttore di classe internazionale
Produttore di vini di indiscussa classe, che appartengono regolarmente ai migliori della categoria anche nel confronto internazionale. Anche qui si può acquistare sempre ad occhi chiusi, dato che vini di qualità media – se proprio – sono assolutamente rari. Vere debolezze non ci sono quasi mai. Anche in annate difficili vengono creati dei vini d’alta qualità.
t3 Produttore di grande classe mondiale
I vini di queste aziende appartengono, di anno in anno, ai migliori in assoluto nella loro tipologia e non hanno di massima alcuna concorrenza. Qui anche i prodotti più semplici sono sempre eccellenti. Non esistono prodotti deboli e quelli di qualità media non appaiono praticamente mai.

Per produttori segnalati con W? non possiamo ancora dare un giudizio non avendo ancora degustato abbastanza referenze (vini) e annate per vedere lo sviluppo nel tempo.

La classificazione dei produttori è dinamica e viene in continuazione adeguata corrispondente ai vini inviati e valutati e, pertanto, può modificare a base dei risultati delle degustazioni per la guida dei vini Wein-Plus.

*Ci sarà un ulteriore relaunch in 2017 per aumentare l’usability ulteriormente e raggiungere con i ricchi contenuti in Wein-Plus efficacemente sempre più lettori.