I tedeschi bevono con più determinazione

Eppure il consumo tedesco del vino va sempre di più verso un bicchiere di un buon vino bianco, il vino rosso rimane il preferito (per i numeri) in Germania. Mentre i vini semi-secchi o, se volete, semi-dolci, perdono d’importanza, ma rafforzano i due lati determinati, cioè le tipologie secche e amabili.

Il consumo tedesco del vino: I tedeschi bevono con più determinazione

Il consumo tedesco del vino tra bianco, rosso e rosato

Lo scorso anno, nel 2016 è aumentata la quota dei bianchi bevuti ed è salito di un punto percentuale a 43 per cento. L’ha annunciato l’Istituto tedesco del vino (DWI). Però, con ben 47 per cento i rossi sono ancora i preferiti tra i consumatori tedeschi. Il vino rosato rimane costantemente, da sette anni, a un livello di dieci per cento.

Il consumo tedesco del vino tra secco e amabile

Secondo il DWI è aumentata la richiesta di vini secchi e semi-secchi. I produttori ne rispondono e hanno prodotto nell’anno scorso oltre due terzi dei vini di qualità “Qualitäts- und Prädikatsweine” in queste tipologie: di cui 46 per cento in modo secco e 21 per cento in modo semi-secco. L’offerta die vini amabili è cresciuto nello stesso anno di due punti percentuali a 33 per cento.

Fonte CS e foto: DWI (Istituto del vino tedesco)

Originale in tedesco in Wein-Plus.eu

Schreibe einen Kommentar

Deine E-Mail-Adresse wird nicht veröffentlicht. Erforderliche Felder sind mit * markiert.