BEST OF Barbaresco 2019 con le annate 2016 fino a 2013

Nel corso delle ultime settimane Marcus Hofschuster ha degustato per la guida dei vini Wein-Plus circa 100 vini per l’attuale Best of Barbaresco 2019. Ecco i risultati e la sua valutazione. Buona lettura!

Vigneti nella zona di produzione Barbaresco - Piemonte. Foto: Buccolo. Wein-Plus Italia
Foto (utilizzata anche per il teaser): Signor Buccolo per il Consorzio di Tutela

Desiderio e realtà

Idealmente, un Barbaresco è la combinazione perfetta tra potenza e finezza la quale si riesce raggiungere difficilmente un altro vino al mondo. Perciò è stata il nostro desiderio e la nostra speranza che l’annata 2016 dovrebbe offrire parecchi vini che corispondessero a questo caso ideale. Sfortunatamente, le cose sono andate diversamente. E in realtà, giusto i vini del 2016 ci sembrano a volte un pochino rustici e manca proprio la raffinatezza che fanno di un ottimo vino un vino di prima classe o addirittura un vino eccezionale.

Certo, alcuni dei miglior vini non ci sono stati presentati ancora e quindi per un giudizio finale sarebbe magari troppo presto, ma attualmente ci piacciono nella maggior parte dei casi di più i vini del 2015, quelli del 2013 e anche quelli dell’annata 2014, il quale è considerato un anno molto difficile. Soprattutto quest’ultima ci ha sorpreso sempre di nuovo, tanto che un vino del 2014 sta persino alla cima della nostra lista.

La degustazione Best of Barbaresco 2019 della guida Wein-Plus

Per questo Best of Barbaresco 2019 abbiamo assaggiato quasi 100 vini. Purtroppo, alcune delle migliori aziende non hanno seguito il nostro invito e inviato I òloro campioni. Quindi alcuni grandi nomi mancano qui ancora. Ma non molliamo.

Vigneti verdi nella zona di produzione dei vini degustati per il Best of Barbaresco 2019 di Wein-Plus. Foto: Consorzio Barolo Barbaresco
Foto: Consorzio di Tutela Barolo Barbaresco Alba Langhe e Dogliani

Il miglior vini del Best of Barbaresco 2019

I migliori risultati delle nostre degustazioni per la guide con I vini presentati trovi qui sotto. I link a tutti i vini degustati per questo Best of e ai loro produttori con le descrizioni dettagliate possono essere trovati, cliccando sempre sui titoli sotto con l’apposita annata. (Ricordiamo: Sono link esterni a Wein-Plus.eu e per leggere serve una membership nel network del vino Wein-Plus. Clicca qui per il modulo di richesta per aderire oppure scrivi a Katrin.Walter@Wein-Plus.eu).

Barbaresco 2016

  • 95WP Gaja
  • 91WP “Serraboella Sori’ Paitin”, Paitin
  • 90WP “Tettineive”, Scarpa
  • 90WP “Marcarini”, Pertinace
  • 90WP “Montefico”, Carlo Giacosa
  • 90WP “Pora”, Walter Musso
  • 90WP “Serraboella”, Paitin
  • 89WP “Pajè”, Carlo Boffa
  • 89WP “Ovello”, Carlo Boffa
  • 89WP Produttori del Barbaresco
  • 89WP “Bric Turot”, Prunotto
  • 89WP “Rabaja”, Giuseppe Cortese
  • 89WP “Narin”, Carlo Giacosa
  • 89WP “Bricco San Giuliano”, Pasquale Pelissero
  • 89WP  “Rombone Elisa”, Ada Nada
  • 89WP “Castellizzano”, Pertinace
  • 89WP “Nervo”, Pertinace
  • 88WP “Serra Boella”, Fratelli Barale
  • 88WP “Patrizi”, Aldo Manfredi
  • 88WP “Roncaglie”, Poderi Colla
  • 88WP “Rizzi”, Rizzi
  • 88WP “Pajoré”, Rizzi
  • 88WP “Nervo”, Rizzi
  • 88WP Paola Sordo
  • 88WP “Manzola”, Groppone-Grimaldi Luigino
  • 88WP Prunotto
  • 88WP Pertinace
  • 88WP “Basarin”, Angelo Negro
  • 88WP “San Giuliano”, Paolo Manzone
  • 88WP Carlo Boffa
  • 88WP “Cascina Crosa”, Pasquale Pelissero
  • 88WP “Valeriano”, Ada Nada
  • 88WP “Gaja Principe”, Rabaglio
  • 88WP “Froi”, Massimo Rivetti
  • 88WP “Marcarini”, Rivetto

Barbaresco 2015

  • 95WP Gaja
  • 91WP “Martinenga”, Marchesi di Gresy
  • 91WP “Nervo”, Pertinace
  • 91WP “Castellizzano”, Pertinace
  • 91WP “Tulin”, Vitivinicola Pelissero
  • 90WP “San Stunet”, Busso
  • 90WP “Albesani Vigna Borghese”, Busso
  • 90WP “Asili”, Luigi Minuto
  • 90WP “Marcarini”, Pertinace
  • 89WP “Rabaja”, Luigi Minuto-Cascina Luisin
  • 89WP “Paolin”, Luigi Minuto-Cascina Luisin
  • 89WP Ronchi
  • 89WP Pertinace
  • 88WP “Terre Sabaude”, Produttori di Govone
  • 88WP “Gerassino”, Tenuta Carretta
  • 88WP Gian Piero Marrone
  • 88WP “Serracapelli”, Poderi Elia
  • 88WP “Rocche Massalupo”, Gianluigi Lano

Barbaresco 2014

  • 96WP “Sori Tildin”, Gaja
  • 92WP “Gallina”, Busso
  • 92WP “Gaiun Martinenga”, Marchesi di Gresy
  • 91WP Riserva “Sori’ Paitin Vecchie Vigne”, Paitin
  • 90WP “Stardé”, F.lli Dezzani
  • 89WP Riserva “Serraboella”, Massimo Rivetti

Barbaresco 2013

  • 93WP Riserva “Camp Gros Martinenga”, Marchesi di Gresy
  • 92WP Riserva “Basarin”, Punset
  • 89WP Riserva “Jacco”, Viglione Achille Sas
  • 88WP “Cascina Bordino”, Tenuta Carretta
  • 88WP Riserva “Canova Serie Oro”, Ressia
La zona di produzione dei vini per il Best of Barbaresco 2019 di Wein-Plus con gli appezzamenti. Foto: Consorzio Barolo Barbaresco
Foto: Consorzio di Tutela Barolo Barbaresco Alba Langhe e Dogliani

I vini Barbaresco delle annate più vecchie

  • 94WP 2012 Gaja
  • 89WP 2012 Riserva “San Cristoforo Campo Quadro”, Punset
  • 89WP 1999 Riserva, Roberto Sarotto
  • 89WP 2001 Riserva “Villa Aurora”, Roberto Sarotto
  • 89WP 2005 Riserva “Villa Aurora”, Roberto Sarotto
  • 88WP 2006 Riserva, Giovanni Demarie
  • 88WP 2011 Riserva “San Cristoforo Campo Quadro”, Punset
  • 88WP 2006 Riserva “Villa Martino Vineyards”, Casetta
  • 88WP 2011 “Rocche Massalupo”, Gianluigi Lano
  • 88WP 2012 Riserva, Salvano

Informazioni aggiuntivi sulle annate degustate per il Best of Barbaresco 2019

Il Consorzio di Tutela Barolo Barbaresco Alba Langhe e Dogliani pubblica ogni anno una descrizione dettagliata su ogni annata in formato pdf. Qui sotto abbiamo per voi linkato le quattro annate principali di questa degustazione, Il 2016, 2015, 2014 e 2013 in lingua italiana per avere tutte le informazioni utili su questa degustazione speciale alla portata di mano.

L’andamento climatico nelle zone tutelate dal Consorzio per l‘anno:

Ringraziamenti

Ringraziamo il Consorzio di Tutela Barolo Barbaresco Alba Langhe e Dogliani il sostegno nel raccogliere i campioni e per tre delle belle foto messo a disposizione con I paesaggio della zona di produyione del Barbaresco. Ringraziamo, inoltre, tutti i produttori per la loro gradita partecipazione con i loro pregiati vini al Best of Barbaresco 2019.

Il Barbaresco in Piemonte. Panaorama del peasaggio con i vigneti. Foto: Tino Gerbaldo. Wein-Plus Italia
Foto: Tino Gerbalso per il Consorzio di Tutela

 

Alla versione tedesca di questo Best of del Piemonte. Nota bene: Questo link va al sito Wein-Plus.eu e per leggere lì serve una membership in Wein-Plus.

A tutti i Best of qui, su wein-plus.it, tradotti in italiano e da leggere liberamente…

Schreibe einen Kommentar

Deine E-Mail-Adresse wird nicht veröffentlicht. Erforderliche Felder sind mit * markiert.