Degustazione Montefalco

Best of Montefalco: Il terzo potere

Si vede un vigneto di Sagrantino di Montefalco dal alto.
Il Sagrantino di Montefalco fa parte dei vini rossi più imponenti d’Italia. Gli esemplari più potenti possiedono il tannino d’un Barolo e la concentrazione d’un Amarone, ma rimangono sotto il profilo aromatico pienamente autonomi. La loro ricchezza tannica enorme e l’acidità elevata fanno sì, che anche i rappresentati particolarmente alcolici raramente sembrano pesanti. Pure, ognuno che si avvicina a questo vino non dovrebbe essere un amatore di vini molto leggeri  e delicati.

Montefalco Rosso

Chiaramente più accessibile è il Montefalco Rosso, il quale viene prodotto per la maggior parte di Sangiovese. Contiene solo una parte minore di Sagrantino e spesso anche altri vitigni toscani eppure francesi. Per questo il Rosso è da considerare non il “vino secondo” del Sagrantino, come lo viene spesso rappresentato, ma come un nettare a sé stante, il quale può essere altrettanto eccellente e nello stesso tempo meno robusto e imponente del suo fratello maggiore.

Sagrantino passito

Una specialità è il vigoroso e dolce Sagrantino passito, il quale viene prodotto da, appunto, uve appassite. Anche esso approfitta dall’acidità e del tannino e dalla varietà che regala a questo vino da dessert longevità, nerbo e una spina dorsale forte.

Le cifre su questo Best of

Circa 60 vini sono stati esaminati per questa degustazione speciale del vino bandiera dell’Umbria. Tra i miglior produttori (tra quelli che hanno partecipato) abbiamo rilevati per esempio Arnaldo Caprai, Terre de la Custodia, Perticaia, Antonelli San Marco, Lungarotti, Cantina Le Cimate, Bocale di Valentini, Montioni, Fongoli, Tenuta Bellafonte, Moretti Omero, Spacchetti, Benedetti & Grigi, Tuderum sca, Adanti, … ma vedete da soli: Abbiamo – come sempre – i vini elencati in un PDF compatto: BestOF1509-Sagrantino-Montefalco.

Troverete nel seguente i link a tutti i vini provati da Marcus Hofschuster e team della zona di Montefalco:

Esiste, inoltre, una ampia descrizione del Sagrantino anche nel glossario di Wein-Plus.

Foto: Wein-Plus.eu

Schreibe einen Kommentar

Deine E-Mail-Adresse wird nicht veröffentlicht. Erforderliche Felder sind mit * markiert.