Desgustazione Wein-Plus: Best of Alto Adige 2018

Il Best of Alto Adige è un punto fisso nel programma annuale delle degustazioni di Wein-Plus. E la degustazione dei vini altoadesini è sempre un motivo di gioia. La qualità media è piacevolmente alta, e i campioni veramente deboli non li incontriamo quasi mai più. Alto tenore d’alcol Negli ultimi …

Focus Italia 2018 – I “Best of” italiani di Wein-Plus

Accanto alle degustazioni giornaliere, Wein-Plus vuole dare anche supervisioni su diversi territori, dove nascono vini emozionanti e il Focus Italia 2018 punta veramente su diverse zone enologiche affascianti. L’Italia con le sue produzioni di alta qualità prende sempre un grande spazio in Wein-Plus. Leggete qui su cosa puntiamo nel 2018. …

I vini preferiti della redazione wein.plus

Marcus Hofschuster parla dei vini preferiti del team di degustazione della guida dei vini wein.plus: La sfida della critica professionale del vino La critica professionale del vino deve cercare la massima obiettività possibile. Questa è la nostra convinzione. Le preferenze personali, i vini preferiti non devono avere un ruolo nella …

Alto Piemonte nel pacco degustazione primaverile

Il focus del nostro pacco degustazione primaverile è il Nord del Piemonte, le cui aree di coltivazione sono ancora in gran parte sconosciute. Abbiamo scelto due vini Nebbiolo di due denominazioni dell’Alto Piemonte. Il terzo vino è anche uno dei migliori rappresentanti della sua regione in Portogallo: Il Vinho Verde …

Best of Valtellina: Il Nebbiolo delle montagne

È abbastanza sorprendente quante zone vinicole di qualità molto significante esistano in Italia, come la Valtellina, di cui un appassionato di vino fuori d’Italia ha mai sentito, oppure solo difficilmente. Il Nebbiolo delle montagne Quando abbiamo degustato i vini lombardi della provincia di Sondrio, i quali nascono sopra il lago …

Best of Brunello: Degustazione speciale Wein-Plus

Il Brunello è indubbiamente uno dei vini che ha consolidato la fama d’Italia come grande paese da vino rosso nell’ultimo terzo del secolo scorso. Alte aspettative Rispettivamente, sono altrettanto alte le aspettative che poniamo a questo vino. Il suo potenziale d’invecchiamento è considerato leggendario. In realtà, molti vini Brunello si …

Speciale: Champagne e spumante tedesco

Cos’è lo Champagne? E’ un prodotto di lusso strapagato oppure il miglior vino spumante del mondo? O forse entrambi? E quanto si distingue dagli altri spumanti? Può tenere il passo con il metodo classico tedesco oppure non sono comparabili? Queste domande incontrano regolarmente nei periodi festivi. La risposta: E’ complicato! …

BEST OF Lugana: degustazione speciale Wein-Plus

Il Lugana ha nettamente molto più sfaccettature di quanto si possa pensare, per chi conosce solamente i best-seller semplici e un pochino dolciastri dai bar o dalle trattorie. Per dirlo chiaramente, ci sono anche esemplari molto buoni fra questa tipologia di Lugana giovane (annata 2016), ma a volte il loro …

Degustazione Barbaresco

L’eleganza colossale del Barbaresco A causa dell’annata piuttosto difficile, la gamma qualitativa dei vini Barbaresco 2014 oscilla un po’ di più del normale. Il Nebbiolo, di cui il Barbaresco nasce esclusivamente, può dare vini unici, affascinanti ed entusiasmanti; sotto le condizioni sfavorevoli, invece, anche vini talmente spigolosi e rustici. L’annata …

La sorpresa di tarda estate in un pacchetto degustazione italiano

Oltre delle tante degustazioni di vini italiani in questo 2017, anche l’attuale pacchetto degustazione parla italiano. Contiene quattro vini italiani, i quali hanno convinto in modo particolare la redazione per la loro qualità e

Italia nel focus in Wein-Plus: I Best of 2017

Nonostante il fatto quotidiano delle degustazioni regolari, riusciamo in collaborazione con i rispettivi consorzi fare degli speciali, i Best of, su diverse zone pregiate di produzione enologiche italiane. In 2017 abbiamo ben otto cosìdetti degustazioni “Best of” solo con vini italiani. Ecco i dettagli sui Best of, come sfruttarli per …

L’enciclopedia in tasca con l’estensione del glossario del vino

Nuova estensione del glossario di Wein-Plus per due browser, usufruibile sul mobile e desktop Il glossario di Wein-Plus è l’enciclopedia forse più ampia del mondo sul vino in lingua tedesca. Per facilitare l’accesso per gli amanti e professionisti del vino abbiamo sviluppato una estensione del glossario piccola ma molto utile per

Record di visitatori ed espositori al Prowein

Oltre 6.500 espositori provenienti da più di 60 nazioni hanno esposto i loro prodotti alla fiera ProWein, a Düsseldorf – più che mai. Anche quest’anno la ProWein ha dimostrato in modo convincente di essere la più importante piattaforma d’affari al mondo nel campo internazionale del vino e degli alcolici. Gli …

Degustazione Pinot Nero tedesco

Il riassunto di dicembre 2016 della degustazione dei vini tedeschi di Pinot nero (detto in tedesco Spätburgunder) di Marcus Hofschuster Pinot nero tedesco: Attingere a piene mani bottiglie Lo sviluppo della qualità del Pinot nero in Germania fa molti progressi. Da un totale di 400 vini degustati recentemente ce l’hanno …

Degustazione Alto Piemonte

Best of Alto Piemonte: Un mondo dimenticato Al di fuori d’Italia la denominazione “Alto Piemonte” è prevalentemente sconosciuta. Questa circostanza dipende sicuramente anche del fatto che sono il Barolo e il Barbaresco, le denominazioni più famose nel Sud del Piemonte ad adombrare largamente le zone più piccole a Nebbiolo (e non …

Italia nel glossario del vino di Wein-Plus

L’intero glossario di Wein-Plus contiene attualmente 21.392 lemmi, 45.701 sinonimi, 5.525 traduzioni, 9.805 audio esempi di pronuncia e 132.024 rimandi (incrociati). E’ il più ampio del suo genere nel mondo: La sapienza sul vino in un’unica banca dati! L’autore 

Carlo Petrini intervista a Wein-Plus

Dopo vent’anni il Manifesto Slow Food dal fondatore Carlo Petrini non ha perso niente della sua attualità, è stato firmato di nuovo nel luogo della sua ideazione, a Vignale Monferrato. Wein-Plus ha seguito la conferenza e ha intervistato Carlo Petrini, fondatore di Slow Food e attuale presidente di Slow Food internazionale, sul ruolo del vino nel movimento e sull’importanza di conservare la memoria culturale